Dolasilla - un'eroina del magico mondo delle leggende

Regno dei Fanes nella regione turistica Plan de CoronesMolto prima della nascita del sapere e della scienza, le Dolomiti erano popolate da esseri segreti e misteriosi. Streghe, gnomi e altre misteriose creature rivestono un ruolo molto importante nelle fiabe più avvincenti dell'Alto Adige.

La storia della Principessa Dolasilla e del suo felice Regno dei Fanes è una delle leggende altoatesine più conosciute ed affascina grandi e piccoli ascoltatori allo stesso modo.

Le valli dei Monti Pallidi, le valli dolomitiche, fanno da cornice a questa leggenda. Dolasilla, la figlia del re, una fanciulla bellissima e molto coraggiosa, possedeva una corazza bianca e delle infallibili frecce fatte con le canne del Lago d'Argento, che le erano state date in dono dagli gnomi in segno di riconoscenza e che l'avrebbero protetta durante il combattimento.

La principessa Dolasilla sconfiggeva i suoi nemici con facilità e divenne un'invulnerabile eroina guerriera. La valorosa principessa fu festeggiata dal suo popolo e accompagnata in trionfo fin sul Plan de Corones, dove suo padre - il re - la incoronò eroina con la magnifica „Rajetta“. Il periodo di fioritura del Regno dei Fanes era iniziato...

Ulteriori consigli che potrebbero interessarvi
OK