Museo Mansio Sebatum a San Lorenzo di Sebato

Museo Mansio Sebatum a San LorenzoTutte le strade portano a Roma - ma i Romani hanno lasciato il segno anche nel resto del mondo, ad esempio in Val Pusteria. Infatti qui, una volta, si trovava l'importante stazione di sosta (la cosiddetta "mansio") romana di Sebatum, oggi riportata in vita nel Museo Mansio Sebatum.

Il nome Sebatum oggi non si usa più, la cittadina commerciale si chiama ora San Lorenzo e si trova nell'area turistica del Plan de Corones. A quel tempo rappresentava un sito molto importante per i Romani, essendo uno dei punti di passaggio della loro rotta commerciale. Le stazioni militari poste lungo la strada, come appunto quella a San Lorenzo di Sebato, permisero la conservazione di questa importante via di comunicazione. Le rovine dell'insediamento di Sebatum e la riproduzione della pietra miliare direttamente sulla strada statale presso Castel Badia, ne sono ancora oggi la testimonianza. A proposito: l'originale di questa pietra miliare si trova nel museo regionale tirolese Ferdinandeum a Innsbruck. Sebatum venne popolata sin dagli albori della storia e si distinse, ancora prima di Brunico, quale luogo di notevole importanza. Ma anche il solo nome, San Lorenzo, indica un precoce insediamento, poiché San Laurentius è un tipico santo della tarda antichità.

Vista internaRepertoMuseo a San Lorenzo

A questo passato emozionante è dedicato il Museo Mansio Sebatum a San Lorenzo. Suddiviso su 3 piani, il museo ha per tema le singole stazioni nelle varie epoche, il tutto illustrato sulla base di reperti. Al primo piano ci si ritrova immersi tra i reperti risalenti al regno dei Saevates nell'Età del Ferro, al secondo piano viene illustrata la "mansio" romana, quindi la vita sulla strada, mentre il terzo e ultimo piano è dedicato alla fede, alla religione e al culto dei morti, così come alla caduta della circoscrizione amministrativa romana di Sebatum.

Dispositivi multimediali e interattivi aiutano il visitatore ad addentrarsi in questo mondo di circa 2.000 anni fa. È possibile anche vivere la storia in prima persona, grazie al sentiero panoramico. Il percorso si snoda attraverso la vivida natura della Val Pusteria: le sue tavole sinottiche e i resti delle mura sono un invito a fermarsi e a riflettere. Le tavole spiegano e riproducono il significato culturale e storico di questa zona.

Orari di apertura

lunedì - venerdí:
ore 09.00 - 12.00 / ore 15.00 - 18.00
sabato: ore 09.00 - 12.00
domenica: chiuso

luglio e agosto:
lunedì - sabato:
ore 09.00 - 13.00 / ore 15.00 - 18.00
domenica: chiuso

Kontakt:

Museo Mansio Sebatum
Via J. Renzler 9
I-39030 San Lorenzo
Tel. +39 0474 474092
Fax +39 0474 474106
www.mansio-sebatum.it
Ulteriori consigli che potrebbero interessarvi

Ulteriori informazioni e alloggi a San Lorenzo di Sebato