Vacanze a San Lorenzo di Sebato a Plan de Corones

Chiese nella località vacanziera di San Lorenzo

Dati di riferimento:

Abitanti: ca. 3.800

Altitudine: 810 m s.l.m

Highlights:


Alloggi:

Là, dove il fiume Gadera sfocia nel fiume Rienza si trova San Lorenzo di Sebato, tedesco St. Lorenzen. Il paese ai piedi del Plan de Corones in provincia di Bolzano è sicuramente noto a sciatori ed escursionisti, dato che le attività offerte sono così vaste ed attrattive come il paesaggio stesso che circonda il paese.

Coloro che trascorrono le proprie ben meritate vacanze nella località vacanziera di San Lorenzo oppure nella pittoresca frazione di Santo Stefano in Alto Adige possono scoprire il paesaggio e conoscere la gente locale facendo una tranquilla gita in bicicletta oppure una piacevole escursione. I sentieri e le passeggiate sono ottimamente segnalate e vi conducono attraverso il meraviglioso territorio, passando davanti a qualche affascinante spettacolo naturale. Alle famiglie è consigliata una gita in bicicletta lungo la ciclabile della Pusteria. In direzione verso ovest a Rio di Pusteria, oppure in direzione est a San Candido e più avanti a Lienz.

Luogo con passato movimentato

Alla straordinaria bellezza naturale del paese si unisce l'interessante storia del paese che viene raccontata nel cosiddetto “Antiquarium”, il museo locale dedicato alla preistoria e alla protostoria. Ammirate nel museo alcuni reperti dell'età della pietra, del periodo romano, del periodo delle migrazioni di popoli e dell'alto medioevo. Coloro che si interessano di storia possono anche percorrere un sentiero archeologico presso il Castello di Sonnenburg. Tra l'altro qui nel comune mercantile di San Lorenzo si trova anche il primo museo dell'Alto Adige, che si dedica interamente al periodo romano e che vi consigliamo di visitare durante la vostra vacanza nel nord Italia. Il Museo Mansio Sebatum è collocato su quattro piani ed offre ai suoi visitatori un'impressionate visione della vita e del lavoro di altri tempi.

Maria Sares presso San LorenzoVista su San Lorenzo in estateCastello di San Michele presso San Lorenzo

San Lorenzo peraltro è il luogo d'insediamento più antico dell'intero bacino di Brunico; numerosi scavi e le rovine di una fortezza lo dimostrano. Anche il nome della località indica un'età molto avanzata, perché San Lorenzo era un santo tipico del tardo antico. Anche una pietra miliare romana lungo la via che conduce al Castello Sonnenburg lo conferma. Agli appassionati di cultura consigliamo di visitare il monastero Sonnenburg, nel quale oggi si trova un hotel. Le attrattive principali sono esposte in un'area separata. Assolutamente da nominare è anche la cripta antica con frammenti di affreschi romanico-bizantini. Necessariamente da vedere è pure la statua della Madonna di Michael Pacher, uno di più importanti pittori tardo-gotici e scultore, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo. Sopra il borgo di Mantana, si trova anche il popolare luogo di pellegrinaggio Maria Sares. Qui si trova anche il carino santuario Maria Sares costruito attorno al 1653.

Divertimento sulle pista davanti alla porta di casa

Così vicino come lo è il passato qui, alle porte del capoluogo della Val Pusteria, a Brunico, così vivo ed emozionante lo è anche il presente della località di villeggiatura di San Lorenzo - e ciò soprattutto durante il periodo invernale. Gli oltre 100 chilometri di piste da discesa del comprensorio sciistico Plan de Corones, la montagna per eccellenza dell'Alto Adige, sono facilmente raggiungibili.

Dovete solamente recarvi davanti alla porta del vostro alloggio scelto, che si tratti di un residence, hotel oppure un albergo, e già può iniziare il divertimento sciistico. La località di villeggiatura dispone di tutti i presupposti per essere un vero paradiso per le vacanze attive invernali. Le piste perfettamente preparate e i moderni impianti di risalita, i brevi tempi di attesa garantiscono avventurose giornate di vacanza in Alto Adige. Se poi anche il tempo si mostra dal suo lato più bello, niente può più impedire una perfetta vacanza attiva invernale al Plan de Corones.

Ulteriori consigli che potrebbero interessarvi

Ulteriori informazioni e alloggi a San Lorenzo di Sebato